Ecco le dieci città più felici d’Europa. I più infelici sono gli italiani

Share

La felicità non alberga nelle città mediterranee del Vecchio Continente. Lo rivela l’ultimo sondaggio di Eurobarometro sulla «percezione della qualità della vita in Europa» per il quale sono state consultate oltre 40 mila persone che vivono in 83 differenti città. Dalla ricerca il sito Business Insider ha ricavato due classifiche: la prima mette in fila le città più felici d’Europa, doctor la seconda quelle in cui i cittadini si dichiarano più soddisfatti del proprio lavoro. Entrambe le graduatorie confermano la crisi dell’Europa meridionale e l’insoddisfazione dei suoi residenti.

Aalborg1. Aalborg Nella classifica sulle città più felici d’Europa al primo posto troviamo Aalborg, centro di circa 200 mila abitanti in Danimarca. Sebbene questa città industriale sia poco conosciuta, here il 99% dei suoi residenti si dichiara soddisfatto di vivere nel proprio paese che può vantare un favoloso lungomare, un’università di fama mondiale e una rinomata orchestra sinfonica.

2. Copenaghen Al secondo posto troviamo Copenaghen, dove l’95% della popolazione si dichiara felice di risiedere nella capitale danese (che è al quinto posto tra le città dove i cittadini sono più felici del proprio lavoro), mentre solo il 5% dei cittadini si dichiara insoddisfatto della vita che conduce. La maggior parte dei residenti afferma che gli stranieri sono perfettamente integrati in città, mentre il 90% sostiene che la loro presenza è un bene per lo sviluppo della capitale.

3. Reykjavik Reykjavik si piazza al terzo posto sia tra le città europee più felici sia nella lista delle città i cui cittadini sono più soddisfatti del proprio lavoro. Sebbene solo il 52% della popolazione si dichiari soddisfatta della viabilità e della manutenzione degli edifici della capitale islandese, il 90% elogia la sicurezza della città e il 66% degli abitanti è contento dei servizi sanitari di cui può usufruire.

4. Zurigo Al quarto posto si posiziona Zurigo. Il 97% della popolazione che vive nella ricca città svizzera è soddisfatta dei trasporti pubblici, mentre il 90% loda il servizio sanitario. Il 95% esalta l’offerta culturale promossa nel centro finanziario e l’85% considera ottime le strutture scolastiche. La città elvetica è anche al secondo posto tra le città con i cittadini più soddisfatti del proprio lavoro (83%).

5. Graz Al quinto posto si posiziona Graz, seconda città più grande dell’Austria e patrimonio mondiale dell’Unesco. Il 97% dei cittadini sono felici della vita che conducono, l’87% si dichiara soddisfatta dei servizi amministrativi e il 93% loda il servizio sanitario. Graz è anche al primo posto nella classifica delle città i cui cittadini si dichiarano più soddisfatti del proprio lavoro: l’85% della popolazione si dichiara soddisfatta della propria occupazione.

6. Oslo Oslo è la capitale del Paese più prospero del mondo: la Norvegia. L’85% della popolazione è pienamente soddisfatta dei trasporti pubblici, mentre il 98% dei cittadini dichiara di vivere in una città molto sicura.

7. Malmö Il 96% della popolazione di Malmö è soddisfatta di vivere nella seconda città più grande della Svezia. Oltre il 70% dei cittadini si dichiara felice del gran numero di spazi pubblici in città come i mercati, piazze e zone pedonali, mentre il 97% sottolinea la presenza di numerosi spazi verdi.

8. Monaco di Baviera Non solo ottima birra, un lago incantevole da ammirare e una squadra di calcio che da anni domina in Europa. Monaco di Baviera è l’ottava città più felice del Vecchio Continente perché offre ottimi servizi ai suoi cittadini. Il 95% della popolazione afferma di essere soddisfatta di vivere nel capoluogo della Baviera.

9. Vienna Al nono posto si piazza Vienna (al quarto posto nella classifica del lavoro più soddisfacente per i propri cittadini). Il 97% dei cittadini della capitale austriaca dichiara di poter usufruire di un’ottima offerta culturale, il 95% è soddisfatto dei trasporti pubblici, mentre il 75% afferma che appoggia la politica anti-inquinamento della propria città.ù

10. Newcastle Chiude la top ten di questa prima classifica la cittadina britannica Newcastle nella quale il 97% dei cittadini si dichiara felice per l’assenza di inquinamento acustico e il 90% è soddisfatto della qualità dell’aria.

I più insoddisfatti? Noi italiani I cittadini meno soddisfatti delle proprie città vivono prevalentemente nell’Europa meridionale. Il più basso tasso di benessere si registra a Istanbul (65%), Palermo (67%), Atene (67%), Napoli (75%) and Miskolc in Ungheria (79%). Stesso discorso per quanto riguarda il lavoro. I cittadini più scontenti del proprio impiego vivono principalmente nelle metropoli dell’Europa meridionale. Tra i tassi di insoddisfazione più alti spiccano quelli di Atene (45%), Torino (36%), Madrid (34%), Palermo (33%), Napoli (32%) Roma e Bologna (30%). Anche la ricerca di un nuovo lavoro appare davvero problematica ai cittadini dell’Europa meridionale. I più scoraggiati appaiono i residenti delle città italiane e vivono a Palermo (96%), Napoli (93%) e Torino (85%).

di Francesco Tortora “Corriere della Sera”

Share
Share