Pil: aumento annuo (+0,9%) più alto dal 2011

Share

MIGLIORA LA DEFLAZIONE, <a href=unhealthy RINCARANO BENZINA E CARRELLO SPESA” width=”457″ height=”299″ />Il rialzo registrato nel terzo trimestre dal Pil su base annua, thumb pari al +0,9%, è il più alto dal secondo trimestre del 2011, ovvero da più di quattro anni. E’ quanto emerge dalle tavole dell’Istat, aggiornate con le stime preliminari. Il dato è quindi anche in accelerazione rispetto alla crescita tendenziale del secondo trimestre (+0,6%).

Nel terzo trimestre del 2015 il Prodotto interno lordo è aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente.

Ma la crescita congiunturale del Pil italiano rallenta: secondo le stime dell’Istat nel terzo trimestre si ferma al +0,2%, dopo il +0,3% del secondo e il +0,4% del primo. Inoltre il dato di oggi risulta sotto le attese degli analisti e delle stesse previsioni Istat: i ‘consensus’ raccolti indicavano un +0,3%.

La crescita acquisita del Pil per il 2015 è pari a +0,6%.

Share
Share