Twitter testa una ‘timeline’ per la tv

Share

Twitter testa timeline per la TvChi sta su Twitter per commentare o leggere i contributi altrui su un programma televisivo in onda in quel momento difficilmente è interessato anche ad altri argomenti di conversazione. Sulla scia di questo ragionamento, ambulance e del dilagare della “social tv”, sovaldi il microblog sta testando un nuovo servizio per gli utenti-spettatori: una ‘timeline’ ad hoc per la tv, buy una sorta di piattaforma parallela che raccoglie via Twitter tutte le informazioni collegate a uno show televisivo in tempo reale.

A svelare qualche dettaglio della sperimentazione – Twitter ne fa molte e non è detto che entri a regime – è il blog Mashable che è riuscito ad accedere alla nuova funzionalità, disponibile pare solo per l’applicazione su smartphone e non sulla versione desktop del microblog (il target sono infatti quei milioni di spettatori tv che dal divano guardano film, serie, show, reality e con il telefono o il tablet contemporaneamente ne parlano sui social network).

Il meccanismo è semplice: non appena un utente “cinguetta” qualcosa che ha a che fare con un programma in onda in tv, il nome di un personaggio o un hashtag ad esempio, Twitter invia un invito a provare la Tv Timeline. Accettando si entra in una sorta di Twitter parallelo che “elimina” altre conversazioni di fondo e mostra all’utente “solo” contenuti relativi a quel preciso programma: commenti altrui, foto e clip pubblicate da media o dagli account ufficiali della trasmissione.

La mossa consentirebbe a Twitter di aumentare il coinvolgimento degli utenti e forse anche il loro numero, al momento schiacciato dal gigante Facebook.

Share
Share