Elettricità: con crisi aumentano morosi, 1,76 mln

Share

BLACKOUT: AUTHORITY, <a href=treat COLPA DEGLI OPERATORI SVIZZERI” width=”300″ height=”199″ />Le richieste di sospensione del servizio elettrico per morosità “anche a causa della crisi economica, risultano su livelli elevati e in moderata crescita”. Lo dice l’Autorità per l’energia nel Monitoraggio retail: in particolare, nel 2012 le richieste per le famiglie sono state 1,608 milioni, che nel 2013 sono cresciute a 1,76 milioni (+9%).

Nel mercato dell’elettricità i prezzi del mercato libero sono “mediamente superiori a quelli della tutela, +15-20%”. Lo dice l’Autorità per l’energia nel Monitoraggio retail 2012-2013, dove aggiunge che “i clienti sono ancora poco consapevoli dei meccanismi delle offerte” e quindi è opportuno “mantenere attivi strumenti e regimi di tutela”.

Ipotesi commissariamento Sogin e Gse – Il Governo starebbe ipotizzando il commissariamento di due società pubbliche attive nel campo dell’energia. In particolare, secondo quanto si apprende in ambienti parlamentari, si tratterebbe di Sogin, responsabile dello smantellamento del nucleare, e del gruppo Gse, che comprende il Gestore dei servizi energetici (Gse) responsabile degli incentivi da rinnovabili, l’Acquirente Unico (Au) responsabile della fornitura di elettricità ai clienti del mercato tutelato ed il (Gme) che gestisce la Borsa elettrica, del Gas e dei mercati ambientali. Al decreto starebbe lavorando il Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi (Dagl), la struttura di supporto al Presidente del Consiglio dei Ministri per il coordinamento dell’attività normativa del Governo e, secondo quanto riferiscono informalmente fonti vicine al dossier, anche se non ci sono conferme ufficiali, la ragione che sarebbe dietro il commissariamento della Sogin sarebbe legata a divergenze emerse alla guida della società. Sul Gruppo Gse, i cui vertici sono in scadenza di mandato, invece ci sarebbe la volontà di mettere mano al comparto dell’elettricità su cui gravitano notevoli interessi.

Share
Share