Maire Tecnimont, contratto da 550 milioni di dollari in Egitto

Share

 Maire Tecnimont, tramite una controllata, ha finalizzato con Egypt Hydrocarbon Corporation (EHC) tutte le condizioni tecniche e commerciali di un contratto EPC relativo alla realizzazione di un nuovo impianto di ammoniaca ad Ain Sokhna, in Egitto. Il valore dell’operazione e’ pari a circa 550 milioni di dollari. “Con questo risultato – ha detto Pierroberto Folgiero, nella foto, Amministratore Delegato del gruppo Maire Tecnimont – dimostriamo ancora una volta la grande resilienza del nostro core business in un periodo particolarmente sfidante per l’intero mercato. Siamo inoltre molto orgogliosi di svolgere un ruolo strategico nello sviluppo dell’industria dei fertilizzanti in Egitto con un cliente dal forte spirito imprenditoriale, come Ehc”.

Share
Share