Tragedia a Forlì. Un bambino è morto improvvisamente, al parco: stava giocando con degli amichetti

Share

Il piccolo era accompagnato da entrambi i genitori quando si è improvvisamente sentito male. Il bambino era il nipote di uno storico allenatore di basket, Adolfo Marisi

Un bambino di sette anni è morto sabato a Forlì mentre stava giocando in un parco, con altri bambini accompagnato da entrambi i genitori. Il piccolo, Diego Marisi, si è sentito male attorno alle 18, è stata immediatamente chiamata un’ambulanza, ma quando è arrivato all’ospedale di Forlì era già morto. Il bambino, a quanto si apprende, non avrebbe sofferto di particolari patologie. Sarà comunque sottoposto all’autopsia per appurare le cause della morte.

La notizia ha suscitato un vasto cordoglio in città, visto che la famiglia del bambino è molto conosciuta a Forlì per la sua attività nel basket locale: il nonno Adolfo Marisi è stato un giocatore ed allenatore e anche il padre Francesco è un ex giocatore.

Corriere.it

Share
Share