Unicredit lancia bond a sei anni da 1,25 miliardi

Share

 UniCredit ha lanciato il primo bond Senior Preferred a valere sul piano di funding 2020, con scadenza a 6 anni e richiamabile dopo 5 anni, per un importo pari a 1,25 miliardi. A seguito del riscontro sul mercato, lo spread indicato inizialmente pari a Mid Swap + 185 bps è stato rivisto al  ribasso, raggiungendo il livello finale di 160 bps;Il bond paga una cedola fissa p ari a 1,25% durante i primi 5 anni, con prezzo di emissione pari a 99,563%, equivalente ad uno spread di 160 bps rispetto al tasso swap a 5 anni. L’obbligazione prevede la possibilità di una sola call opzionale al quinto anno, al fine di ottimizzare l’efficienza dal punto di vista regolamentare. Il titolo è stato distribuito a diverse tipologie di investitori istituzionali, quali fondi (76%), banche/private banks (19%) e assicurazioni/fondi pensione (3%). La ripartizione geografica è la seguente: Francia (21%), Italia (21%), Paesi Nordici (16%), Germania/Austria (12%) e Regno Unito (9%). 

Share
Share