Generali Real Estate mette a disposizione un hotel a Milano per Oss e persone in quarantena

Share

 Generali Real Estate metterà a disposizione a Milano l’hotel The Square per il personale sanitario impegnato contro il Covid-19 e le persone in quarantena che hanno bisogno di un alloggio temporaneo durante l’emergenza. In queste settimane, ricorda una nota, è altissima la richiesta di alloggi soprattutto da parte di medici ed infermieri che arrivano da altri Paesi o Regioni per supportare lo staff delle strutture ospedaliere, oppure nei casi in cui il personale sanitario o le persone in via di guarigione debbano trascorrere un periodo lontano dai familiari per evitare ogni possibilità di contagio. “Di fronte alla situazione di emergenza che ci troviamo tutti ad affrontare, ci siamo chiesti come anche noi, con il nostro lavoro nel settore immobiliare, potessimo essere di aiuto” commenta Benedetto Giustiniani, Responsabile Regione Sud Europa in Generali Real Estate. “Da qui è nata l’idea, insieme alla direzione dell’hotel, di offrire la possibilità a chi è in prima linea – in particolare il personale sanitario, e chi deve restare in isolamento – di alloggiare nella nostra struttura durante questo difficile periodo”.  L’hotel The Square è un’importante struttura ricettiva nel centro di Milano di proprietà di Generali Real Estate e gestita da Carola srl. La disponibilità della struttura durante l’emergenza nasce dall’accordo fra la proprietà, che rinuncia al canone di locazione, e il gestore dell’hotel, che garantisce a proprie spese i servizi alberghieri di base agli ospiti, quali i pasti ed il cambio della biancheria, assicurando al contempo il necessario isolamento. Generali Real Estate, si afferma, risponde così all’avviso pubblico del Comune di Milano per la ricerca di soluzioni abitative idonee ad accogliere personale sanitario e persone in isolamento durante l’emergenza Covid-19, mettendo la struttura a disposizione per le esigenze indicate dalle autorità sanitarie. 

Share
Share