BORLETTI: IL FUTURO DEL RETAIL IN ITALIA “TORNEREMO ALLA NORMALITÀ TRA 12 O 18 MESI, SOLO SE NEI PROSSIMI MESI SI REGISTRERANNO CIRCOSTANZE POSITIVE”

Share

MAURIZIO BORLETTI: LE RIPERCUSSIONI DELLA CRISI SANITARIA SARANNO ENORMI, TORNEREMO ALLA NORMALITA’ TRA 12 O 18 MESI

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Maurizio-Borletti-scaled.jpg

SEC Newgate, agenzia di comunicazione internazionale, in occasione del reopening di tutte le attività ha realizzato un sondaggio tra i più importanti opinion leader italiani. Maurizio Borletti, presidente di Grandi Stazioni Retail e fondatore di Borletti Group, offre la propria visione sul futuro del retail in Italia. “Quale sarà il futuro del retail in Italia?

Sulla base di quanto sta accadendo in Cina e in Germania, è possibile prevedere un ritorno del traffico nei negozi anche nel nostro Paese, grazie al quale il commercio vivrà una nuova fase di vitalità. Tuttavia, le abitudini di consumo degli italiani sono cambiate: i consumatori sono più apprensivi e mirano a proteggere se stessi e gli altri. Di conseguenza, l’ecommerce subirà un’accelerazione ancora più rapida rispetto a quanto previsto.”“Per ridare fiducia agli italiani, dovremmo prendere esempio dai Paesi Asiatici, dove è stato condotto un lavoro profondo sull’utilizzo dei dispositivi di protezione personale anziché sui protocolli di distanziamento sociale”.“L’Italia sta affrontando una crisi sanitaria dal costo enorme, mai visto prima. Entro fine anno, la situazione potrebbe migliorare, ma il nostro Paese sarà sicuramente impoverito. Penso che torneremo alla normalità tra 12 o 18 mesi, solo se nei prossimi mesi si registreranno circostanze positive” conclude Borletti.  

Appuntamento sulla pagina Linkedin di SEC Newgate per i prossimi ospiti: Luciano Violante (politico ex magistrato), Flavio Valeri, (Chief Country Officer di Deutsche Bank Italia), Monica Maggioni (Amministratore delegato RAI Com), Paolo Del Debbio (giornalista e opinionista), Ferruccio de Bortoli (giornalista e Presidente VIDAS), Rosy Russo (ideatrice Parole O_Stili), Marco Bardazzi (direttore comunicazione esterna ENI), Marina Corradi (giornalista e scrittrice), Paolo Bricco (giornalista e scrittore), Giuseppe Lupo (scrittore e saggista), Ferruccio Resta (rettore Politecnico di Milano e presidente CRUI), Filippo Carzaniga (CEO Fimer), Francesco Micheli (presidente e AD Genextra), Mario Breglia (Presidente scenari immobiliari), Cristina Pozzi (CEO e co-founder IMPACTSCHOOL),  Carlo Bagnoli, (Professore innovazione strategica Ca’ Foscari, Venezia), Alberto Mattiello (Innovation and business expert, speaker, author, entrepreneur), Marco Simoni (Presidente Fondazione Human Technopole), Francesca Pasinelli (direttore generale Fondazione Telethon), Piero Carnici (team leader del Laboratory for Transcripttome Technology),  Francesco Seghezzi (Presidente ADAPT), Angelo Costa (AD ARRIVA Italia), Arrigo Giana (direttore generale ATM)    

Share
Share