Buone notizie. Raddoppiato l’export di vino italiano in Francia

Share

Nell’ultimo decennio le esportazioni Oltralpe hanno raggiunto il valore di 170 milioni, in crescita del 92,3%. L’export di vino francese in Italia, invece, è sceso del 14% in valore, a 191 milioni, per una bilancia commerciale di 21 milioni a favore della Francia

Record storico per l’export di vino italiano in Francia che sfiora i 170 milioni di euro in valore nel 2017 e praticamente raddoppia (+92,3%) negli ultimi 10 anni. Nello stesso periodo, al contrario, le importazioni in Italia di vino francese sono scese del 14% in valore, a 191 milioni, per una bilancia commerciale di 21 milioni a favore della Francia . È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti su dati Istat alla vigilia del Vinitaly che spiega come le bottiglie italiane stiano recuperando terreno nella tradizionale sfida enologica con i francesi. A spingere il successo del Made in Italy — sottolinea la Coldiretti — è soprattutto la riscossa, contro lo champagne, delle bollicine nazionali con le esportazioni in Francia letteralmente esplose del 276% in valore nel decennio, per un importo attuale di oltre 45 milioni di euro. Di fatto, secondo la Coldiretti, vince l’ottimo rapporto prezzo/qualità della produzione italiana e perde colpi la tendenza di bere francese nelle occasioni di festa.

Corriere.it

Share
Share