Da “Unisciti a Noi” di Conad 726 mila euro agli ospedali della Toscana

Share

“Unisciti a Noi”, in poco meno di un mese, ha permesso di raccogliere 853.500 euro grazie alla straordinaria generosità di oltre 245.000 clienti. Questa cifra si va a sommare all’importo di 1,5 milioni di euro stanziato fin da subito dalla cooperativa, dai soci e dai collaboratori Conad. La somma complessiva raggiunta è di 2,4 milioni di euro che sarà interamente devoluta a 42 ospedali e strutture sanitarie delle sette regioni in cui opera Conad Nord Ovest: 726.300 euro andranno in Toscana, 418.600 euro Piemonte e Valle D’Aosta, 247.300 euro in Liguria, 426.300 euro in Emilia, 252.400 euro nel Lazio e 299.000 euro in Sardegna. A questi si aggiungerà la somma raccolta nei punti di vendita della provincia di Mantova. Per Conad (nella foto, l’a. d. Francesco Pugliese) la solidarietà verso la comunità ha da sempre un posto di riguardo e i clienti si sono “uniti” all’iniziativa di raccolta fondi con donazioni volontarie dimostrando generosità e sensibilità. Un impegno condiviso e concreto per sostenere le attività degli ospedali del proprio territorio. In Toscana la cifra raccolta è pari a 726.300 euro ed è destinata a sostenere l’attività di 12 ospedali  di riferimento: l’Azienda ospedaliera Universitaria di Careggi, l’Ospedale del Mugello, l’Ospedale San Donato di Arezzo, l’Ospedale San Jacopo di Pistoia, l’Ospedale di Santo Stefano di Prato, l’Ospedale di San Luca di Lucca, l’Ospedale della Versilia, l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Pisa, gli Spedali Riuniti di Livorno, l’Ospedale Apuane di Massa, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, l’Ospedale Misericordia di Grosseto.

Share
Share