Il Politecnico di Torino si affida a Wellnet e Sixeleven per rinnovare la propria immagine on line e off line

Share

Sixeleven e Wellnet (società controllata dal gruppo PRISMI, quotato sul segmento AIM di Borsa Italiana) in RTI, si sono aggiudicate il bando per lo sviluppo di un progetto finalizzato all’impostazione di un nuovo sistema di identità visiva e alla revisione della presenza web del Politecnico di Torino.

Le fasi del progetto

Le due agenzie, forti di un’esperienza decennale nel settore digital, uniranno le loro specifiche competenze mettendole al servizio di un progetto articolato in più fasi.

La prima fase partirà dall’analisi del posizionamento online del Politecnico di Torino e della sua Web Reputation locale, nazionale e internazionale, al fine di individuare le opportunità e le best practice di riferimento per l’eventuale rinnovamento della Visual Identity dell’Ateneo. In questa fase si procederà, inoltre, allo studio del marchio e del logotipo in uso, nella prospettiva di procedere con un’attività di restyling o con un più radicale intervento di rebranding.

Successivamente, sarà realizzato un Manuale di immagine coordinata, con la ridefinizione del pay-off e di tutti i materiali di comunicazione. Il tutto sarà declinato sulla base dei valori chiave identificati nel Piano Strategico.

La seconda fase si concentrerà sull’usabilità del sito del Politecnico considerandolo come un vero e proprio “touch point” rivolto agli studenti, per la valutazione dei programmi didattici, dell’offerta di corsi e degli accreditamenti. Saranno quindi presi in considerazione quei particolari criteri di UX che facilitano il più possibile la navigazione e il reperimento delle informazioni.

La rivisitazione della presenza web verrà effettuata applicando l’approccio dello Human Centered Design, ovvero ponendo l’utente al centro del processo, coinvolgendolo attivamente al suo interno, con l’intento di realizzare un prodotto in grado di soddisfare pienamente i suoi bisogni e le sue necessità.

Share
Share