Carige, via libera della Consob: al via l’aumento di capitale da 700 milioni

Share

Al via l’aumento di capitale da 700 milioni di Carige: la Consob ha dato la notte scorsa il suo benestare alla pubblicazione del prospetto. L’Offerta agli Azionisti comincia oggi, 4 dicembre, e terminerà alle ore 14 del giorno 13 dicembre 2019.
Se Carige ritiene che l’aumento di capitale “sia funzionale al ripristino dei requisiti di vigilanza”, in una nota diffusa subito dopo l’annuncio Consob considera però che anche se l’operazione avesse esito positivo “non si può escludere che, per effetto di un andamento gestionale del Gruppo Carige significativamente divergente in negativo rispetto a quello previsto nel Piano Strategico 2019-2023, non vengano raggiunti gli obiettivi ivi prefissati nelle tempistiche attese, e, conseguentemente, possa risultare compromessa la prospettiva della continuità aziendale dell’Emittente e del Gruppo Carige”. Per l’istituto ligure “sussistono significative  incertezze in merito alla prospettiva della continuità aziendale della Banca”; se questa venisse meno “il valore delle  azioni e dei warrant potrebbe essere azzerato, incorrendo così l’investitore in una  perdita totale del capitale investito”.

Share
Share