Borsa: Asia cala, su scia Europa e Usa

Share

Forti perdite a Tokyo (-2%%) e Sidney (-2,2%), chiusa Shanghai

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è asia.jpg

Seduta in netto calo per le principali Borse asiatiche, dopo le perdite del giorno precedente in Europa e negli Usa, coi timori per i dazi anche per il Vecchio continente e di una recessione globale, insieme a quelli per una Brexit senza accordo.
    A patire di più sono stati i mercati di Giappone e Australia, con Tokyo che ha chiuso in forte calo, col Nikkei 225 a -2%, e lo stesso Sidney, con lo S&P/Asx 200 a -2,2%. Più contenute, a mercati ancora aperti, le perdite di Hong King (-0,5%) e di Mumbai (-0,3%). Chiuse per festività le Borse di Shanghai e Shenzhen, e della Corea. Per i dati macroeconomici, sono attesi gli indici Markit pmi dei servizi di Italia, Spagna, Francia, Germania, Gran Bretagna, e Eurozona, insieme agli indici dei prezzi alla produzione e delle vendite al dettaglio di agosto. Dagli Usa si aspettano i dati sulle richieste settimanali di sussidi disoccupazione e sugli ordini industriali di agosto e gli indici Markit pmi per i servizi e Ism non manifatturiero di settembre.

Ansa

Share
Share