Mediaset, Vivendi chiede Assemblea per annullare delibere voto plurimo

Share

E’ tempo di prendere decisioni importanti in casa Mediaset. La francese Vivendi, titolare di n. 113.533.301 azioni del Biscione pari al 9,61% del capitale sociale, ha “intimato di convocare senza ritardo una nuova assemblea straordinaria al fine di revocare le deliberazioni assunte dall’Assemblea straordinaria del 18 aprile u.s. (modifica dell’art. 7 dello statuto sociale) che, a suo dire, sarebbero invalide per aver illegittimamente escluso Vivendi S.A. dall’esercizio del diritto di voto”. Tale convocazione avverrebbe “nell’interesse di Mediaset e dei suoi azionisti”. “Il Consiglio di Amministrazione svolgerà le opportune valutazioni sulla richiesta in vista dell’assunzione delle determinazioni di competenza”.

Share
Share