Generali Italia al fianco delle PMI con il pagamento anticipato delle fatture ai fornitori

Share

Da oggi Generali Italia, nella foto l’a. d. Marco Sesana, mette a disposizione di circa mille fornitori che prestano servizio all’azienda uno strumento di sostegno alla loro attività: l’anticipo immediato del pagamento fatture rispetto ai 60/90 giorni di pagamento medio.

Attraverso una nuova piattaforma – sviluppata da PlusAdvance s.r.l.-, che utilizza algoritmi automatici, Generali Italia propone alle aziende di medie e piccole dimensioni una selezione di fatture per le quali è possibile richiedere l’anticipo in modo semplice, automatico ed efficiente.

Un nuovo strumento, questo, che Generali Italia ha adottato per consolidare le partnership con i propri fornitori, ai quali mette a disposizione una liquidità di circa €50 milioni annui, diventando così punto di riferimento per le proprie aziende fornitrici e rafforzando ulteriormente la strategia Partner di Vita.

Un impegno, quello al fianco di queste PMI, che rispecchia la visione della Compagnia: fare bene impresa, con un impatto sull’economia reale, per la ripresa sostenibile del Paese.

Share
Share