Reddito di cittadinanza, 7 denunce per truffa nel Vicentino

Share

La guardia di finanza di Vicenza ha denunciato 7 persone che percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza recuperando somme erogate per quasi 60 mila euro. Le posizioni controllate hanno fatto emergere che i richiedenti avevano presentato delle Dichiarazioni Sostitutive Uniche non veritiere dove attestavano falsamente il possesso di tutti i requisiti per l’ottenimento del reddito di cittadinanza omettendo di comunicare variazioni rilevanti della propria condizione economica. I controlli eseguiti hanno riguardato percettori di reddito di cittadinanza e loro nuclei familiari nei comuni di Vicenza, Grumolo delle Abbadesse, Sossano, Breganze, Asiago e Roana. 

Share
Share