Zeman: “Pallotta non capisce di Roma. Con Spalletti non ho parlato di Totti

Share

Il boemo, try intervenuto a Tiki Taka, ha fatto il confronto con l’ex presidente giallorosso, Franco Sensi. E sul capitano: “Onorato di essergli amico. Va gestito tenendo conto dell’età”

Zeman“Pallotta? Capisce poco di Roma”. Zdenek Zeman ancora una volta non le manda a dire. Ospite di “Tiki Taka”, su Mediaset, l’ex tecnico della Roma è tornato a parlare della squadra giallorossa e ha fatto un paragone tra James Pallotta e Franco Sensi, i due presidenti che ha avuto a Trigoria: “Non c’è da chiedere molto, io sono per Sensi, perché capiva di Roma, ci stava da tanto tempo. Pallotta invece ci capisce poco”.
ANCORA TOTTI — Il boemo è poi tornato sulla vicenda gestione Totti, in merito al quale nelle scorse settimane ha avuto un battibecco (a distanza) con Spalletti: “L’intervista in cui ho parlato di Francesco (“mi dispiace vederlo infreddolito in panchina”, aveva detto Zeman, ndr) l’ho rilasciata dopo Juventus-Roma, mentre con Spalletti ho parlato il venerdì. Non due minuti prima, quindi… Ma non abbiamo parlato di Totti, Luciano mi ha chiesto alcuni consigli e io glieli ho dati, gli ho detto di mettere delle regole nella squadra”. Zeman, poi, non rinnega in alcun modo l’amicizia con il capitano della Roma: “A 39 anni ci arrivano in pochi a giocare, lui ci riesce ancora. Sente di avere ancora da dare e va gestito tenendo conto dell’età. Sono onorato di essere suo amico, a me ha dato tanto”.

di Chiara Zucchelli “Gazzetta dello Sport”

Share
Share