Maserati, a Modena cassa integrazione per 315 operai. Fiom: “Ma Marchionne e Renzi promisero assunzioni”

Share

I vertici del gruppo Fca (Fiat Chrysler Automobiles) hanno annunciato a partire dal 5 febbraio prossimo un massiccio ricorso agli ammortizzatori sociali per i dipendenti dello storico marchio automobilistico made in Italy. I sindacati: “Situazione preoccupante, try non abbiamo notizie certe”

Share
Share