La famiglia Quagliolo acquista Acqua Vera

Share

La famiglia Quagliuolo, proprietaria di S.I.Con., azienda leader da più di trentacinque anni nella produzione di preforme in Pet per acque minerali e soft drink, annuncia il closing dell’acquisizione di Acqua Vera dal Gruppo Sanpellegrino – tramite la società di nuova costituzione AQua Vera S.p.A.. Acqua Vera torna così di proprietà di una famiglia imprenditoriale italiana, al centro di un progetto di sviluppo e rilancio dello storico brand. A ricoprire il ruolo di amministratore delegato di AQua Vera – informa una nota – sarà Fabrizio Quagliuolo, fondatore di S.I.Con. Le attività commerciali, strutturate con una nuova organizzazione di vendita saranno dirette da Marco Franzoso. A presiedere il Consiglio di Amministrazione Pierluigi Tosato, già Ceo del Gruppo San Benedetto. 
“L’acquisizione di Acqua Vera rappresenta un passo importante nel percorso di crescita e consolidamento delle nostre attività: riportiamo in mani italiane questo importante e storico brand delle acque minerali – ha dichiarato Fabrizio Quagliuolo – la nostra strategia di crescita si basa sull’integrazione verticale del processo produttivo e sull’ampliamento della gamma prodotti con una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale”. L’esperienza di S.I.Con. nella produzione di preforme in Pet permetterà l’integrazione della filiera produttiva e lo sviluppo di importanti sinergie nella fornitura degli stabilimenti di Castrocielo (FR) e Santo Stefano Quisquina (AG), acquisiti nell’ambito dell’operazione. Nello stabilimento di San Giorgio in Bosco (PD) la produzione sarà affidata a Sanpellegrino sulla base di un accordo di co-packing. 

Share
Share