Havas Media in pole nella gara per planning e buying da oltre 10 milioni di euro di Star

Share

Havas Media, network globale leader nel settore della comunicazione attiva nella fornitura di soluzioni integrate per marchi importanti di mercato e guidata dal manager Stefano Spadini, è quasi vicina alla vittoria nel pitch indetto dalla capogruppo GBfoods

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Stefano-Spadini.png

Il gigante alimentare spagnolo GBfoods ha avviato la gara media, nella quale, sarebbe in pole proprio Havas Media Group. Se l’annuncio per la gara dovesse dirsi concluso positivamente per il network pubblicitario, che risponde direttamente a Vivendi, società francese attiva nel campo dei media e delle comunicazioni, si tratterebbe di una riconferma dell’incarico. Nella parte finale della consultazione indetta a livello internazionale, Havas Media, l’agenzia che correntemente segue il cliente in Italia,

Ha gareggiato con Publicis Groupe, mentre nella fase precedente del pitch avrebbero preso parte anche GroupM, OMS e Dentsu Aegis Network.

L’anno scorso, Star, omonima azienda alimentare produttrice di insaporitori e derivati e leader di mercato con l’iconico Dado Star, ha investito in Italia per comprare spazi pubblicitari un budget che va dai 10 e i 15 milioni di euro. Tra i marchi distribuiti in Italia appaiono, oltre a Star, Tigullio, Saikebon e Sogni d’Oro.

Share
Share