Tangenti e violazioni edilizie, sindaco del Bresciano arrestato insieme a altre 8 persone

Share

Arrestato per tangenti un sindaco nel Bresciano. Si tratta di Giuseppe Farina, primo cittadino di Valsolda, comune dell’Alto Lago di Como. Il primo cittadino, architetto, è accusato di accordi corruttivi che hanno per oggetto il suo studio associato. Valsolda è il paese dello scrittore vicentino Antonio Fogazzaro, autore di ‘Piccolo mondo anticò, che aveva nella frazione di Oria la sua dimora estiva, oggi villa del circuito Fai.Dalle prime ore di questa mattina è in corso un’operazione di polizia giudiziaria nei confronti di 9 persone, che ha per oggetto «numerosi casi» di presunti «accordi corruttivi tra il primo cittadino e clienti del proprio studio associato, nonché per violazioni edilizie». Lo ha comunicato la Gdf di Como. L’operazione, diretta dalla locale Procura della Repubblica, riguarda le province di Como, Sondrio, Milano e Roma.

Ilmessaggero.it

Share
Share