Benjamin Smith è il nuovo a. d. di Air France: questa notizia ha deluso le Borse

Share

Benjamin Smith

È decisamente negativa la reazione del mercato alla nomina del canadese Benjamin Smith come nuovo ad di Air France-Klm. Il titolo della società perde quasi 5% alla Borsa di Parigi appesantito anche dal fatto che il sindacato dei piloti
olandesi di Klm Vnv ha respinto la proposta di un nuovo contratto di lavoro, non escludendo scioperi per indurre la compagnia olandese a cambiare la proposta. Il nodo è la riduzione dei carichi di lavoro del 4% richiesta dal sindacato con effetto immediato, che Klm è disposta a concedere ma dilazionata nel tempo.

Smith, canadese di 46 anni, è descritto come un “fine tattico”. Al suo attivo ha la creazione di una compagnia low cost e un dialogo sociale condotto con successo. “E’ un leader riconosciuto del trasporto aereo sul piano internazionale” scrive la compagnia in un comunicato.
Smith è entrato in Air Canada nel 2002. Nella società ha occupato il posto di direttore commerciale, direttore della pianificazione e ha guidato la direzione delle risorse umane, gestendo personalmente  i negoziati coi sindacati e concludendo degli accordi storici e di lungo termine.

Repubblica.it

Share
Share