Estate mica tanto. Torna la grandine al Nord

Share

Questa notte maltempo in Lombardia, Piemonte e Veneto. Nel weekend temperature torride nelle regioni meridionali

Maltempo in arrivo tra grandine e temporali prima di una nuova ondata di caldo africano venerdi che farà toccare i 42 gradi al sud. Tra poche ore i primi temporali collegati ad una bassa pressione scandinava che si sta adagiando sull’arco alpino, cominceranno ad attaccare le Alpi.

Il sito IlMeteo.it segnala che i temporali verso sera e notte arriveranno fino alle zone di pianura del Piemonte, della Lombardia e del Veneto; grandinate e colpi di vento sono attesi ad Asti, Alessandria quindi a Milano, Brescia, Cremona, poi Verona, Vicenza e Padova. Sin dalle prime ore di domani, altri temporali sospinti dai venti di bora che scalzeranno quelli meridionali, si propagheranno dal Friuli Venezia Giulia verso il Veneto e il Trentino Alto Adige in un clima che sembrerà più autunnale che estivo. Proseguiranno il loro cammino ancora verso la Lombardia da Brescia, Mantova, Cremona, Lodi e Pavia fino a Milano, e poi cozzeranno in forma meno intensa contro le Alpi del Piemonte con temporale a Torino.

LE PREVISIONI

Dopo questo passaggio temporalesco la pressione aumenterà anche al Nord con il sole che diventerà più dominante, eccetto sui settori alpini orientali. Una nuova ondata di caldo africano arriverà a partire da venerdì 13 e poi sabato 14 con temperature massime fino a 42°C al Sud, 37°C al Centro come a Firenze e 36°C al Nord come a Bologna e Ferrara.

Share
Share