Twitter prosegue nel sentiero del successo: il social ha chiuso nuovamente in utile

Share

Twitter ha messo a segno il secondo trimestre di fila in utile; il primo in 12 anni fu quello chiuso lo scorso dicembre. Nel primo trimestre del 2018 il sito di microblogging ha registrato 61 milioni di profitti, o 8 centesimi per azione, contro la perdita di 62 milioni di dollari, o 9 centesimi per titolo, dello stesso periodo del 2017. Il risultato è calato rispetto all’utile di 91 milioni dei tre mesi precedenti ma le stime sono state stracciate. Al netto di voci straordinarie, il gruppo ha registrato utili netti per 123 milioni di dollari, in rialzo dai 53 milioni di un anno prima.

Il risultato pro forma e’ stato pari a 16 centesimi per azione contro quello da 11 centesimi di inizio 2017, oltre le stime degli analisti ferme a 12 centesimi per titolo. I ricavi sono saliti del 21% a 665 milioni di dollari contro attese per 605,4 milioni. Nei tre mesi a marzo, il social network contava 336 milioni di utenti attivi mensilmente, il 3% in piu’ annuo. Rispetto ai tre mesi chiusi a dicembre, Twitter ha conquistato 6 milioni di nuovi iscritti che usano il social su base mensile. Le stime erano per 4 milioni. Gli utenti attivi quotidianamente sono aumentati del 10% in un anno ma l’azienda non ha fornito un numero.

Il Sole 24 Ore Radiocor Plus

Share
Share