Berlusconi non ha dubbi: “I grillini sono estremisti”

Share

“A me sembra che il linguaggio violento non esiste da parte nostra, Salvini qualche volta è pirotecnico ma il linguagigo violento che venga quasi esclusivamente dai grillini, Di Battista ad esempio ne dice una all’ora”: così Silvio Berlusconi a Circo Massimo (Radio capital). “Salvini non è affatto estremista, si è seduto al tavolo con noi è stato ragionevole, ha firmato un programma che è quello che ci vuole per l’Italia che di tutto può essere accusato meno che di essere estremista”.
A proposito dei grillini,. “E’ stato un mio commento ironico mi domando come sia possibile che venga preso tanto sul serio: di fronte a grilini che fanno finta di restituire i soldi allo Stato ho suggerito ironicamente di venire con noi così non devono restituire i soldi”, ha detto il leader di Forza Italia. “Poi, e ora sono serio, se i parlamentari di qualsiasi schieramento condividdessero qualche nostro provvedimento non potrebbe che farmi piacere: è quel che noi abbiamo fatto stando all’opposizone”. Per Berlusconi, ad ogni modo, i grillini transfughi non entrerebbero nel gruppo parlamentare di Forza Italia: “Non credo che ne avremo bisogno, secondo i nostri calcoli avremo maggioranza sia alla Camera che al Senato”. Secondo il leader di Forza italia, “andranno nel gruppo misto e, siccome non saranno pochi, costituiranno un loro gruppo”.

ItaliaOggi

Share
Share