Molestie, Elizabeth Perkins mostra un cartello con il nome di James Woods

Share

Durante una marcia a Hollywood per denunciare gli abusi, lʼattore non ha voluto replicare

A Hollywood sfilano le attrici per protestare contro le molestie sessuali. E spunta un cartello molto particolare. Elizabeth Perkins ne esibisce uno in cui campeggia il nome dell’attore James Woods. Anche se non è chiaro di cosa accusi l’attore, è sicuramente riferito al recente scandalo che partito dalle denunce al produttore cinematografico Weinstein sta investendo tutto il mondo. Italia compresa. La stampa americana ha subito chiesto una replica a Woods che però non ha rilasciato nessuna dichiarazione. Negli Usa è partita una vera a propria compagna sui social media con l’hastag #MeToo che è subito diventato virale e sta incoraggiando le donne a condividere le proprie storie per prevenire gli abusi.

TGCOM

Share
Share