AGI ADERISCE A #MILLUMINODIMENO

Agi Agenzia Italia aderisce all’iniziativa europea #milluminodimeno, promossa dal programma radiofonico Caterpillar di Radio2.

Il 24 febbraio 2017 è la Festa del risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili, e l’agenzia vuole contribuire alla campagna M’illumino di Meno, con azioni concrete e attività di comunicazione e sensibilizzazione.
Per tutto il giorno, Agi spegnerà le proprie insegne sul tetto della sede centrale di Via Ostiense, le luci e le alimentazioni superflue all’ interno dell’ambiente lavorativo e ridurrà di due gradi la temperatura dei caloriferi negli uffici, in segno di una convinta partecipazione alla campagna contro ogni spreco.
Tutti le persone di Agi sono invitate a partecipare a questa grande manifestazione e a rinnovare la profonda attenzione rivolta da sempre dall’ agenzia ai temi della tutela ambientale e l’uso accorto delle risorse naturali.
Per coltivare questa importante consapevolezza ecologica, Agi promuove da tempo una vera e propria campagna di educazione ambientale che mira a creare maggiore sensibilità in merito agli sprechi energetici e al riciclo. Lo fa con delle semplici ma efficaci “pillole energetiche” con cui i dipendenti sono stimolati a riflettere su come possono dare il proprio contributo per il rispetto dell’ambiente:

– Prima di uscire dall’ufficio la sera, in primavera e in estate, lasciare le veneziane o le tapparelle abbassate per evitare l’irraggiamento dei locali per varie ore.
-Sfruttare la luce solare per lavorare e spegnere le lampade in ufficio per almeno 4 ore al giorno. Si risparmia energia e si evita di riscaldare il locale.
-Spegnere sempre la luce all’uscita da una stanza vuota, evitare lo standby di schermi e stampanti: spegnerli ridurrà moltissimo la cosiddetta “energia vampira”.
-Evitare di chiamare più di un ascensore simultaneamente e possibilmente usarlo con altre persone o (ancora meglio per la salute) usare di più le scale.
– Evitare le stampate inutili, usare la funzionalità fronte-retro, quando possibile stampare sul retro di pagine già stampate.
Oltre agli spegnimenti, la campagna sarà sostenuta con servizi sul notiziario, sul sito e sulle pagine Facebook e Twitter dell’agenzia diretta da Riccardo Luna.