Palermo-Schelotto è già addio

Share

schelotto palermoLe strade del Palermo e di Guillermo Schelotto si sono già separate. L’allenatore argentino, buy ex del Lanus, avrebbe deciso di lasciare la guida della squadra rosanero, a quanto pare per le difficoltà a ottenere il patentino per allenare in Serie A e guidare personalmente la squadra. La notizia non è stata ancora ufficializzata dalla società.
Schelotto, case nelle quattro partite sulla panchina del Palermo, aveva dovuto fare affidamento a Maresca e al team manager Cracolici, che conoscono lo spagnolo, purchase per dare le sue indicazioni agli allenatori che lo hanno affiancato, prima Bosi e poi Giovanni Tedesco. Dovrebbero essere proprio loro due, in coppia, a guidare, almeno nell’immediato futuro, il Palermo.
Il suo bilancio è di una vittoria, sull’Udinese, una sconfitta, col Milan, e due pareggi, con Carpi e Sassuolo.
Le difficoltà burocratiche potrebbero essere state la goccia che ha fatto traboccare il vaso, già pieno, dopo nemmeno un mese. La squadra, mediocre tecnicamente e tatticamente incompleta, non è stata rafforzata a gennaio (è arrivato il solo Cristante, mai titolare) e non è mancata qualche discussione con Zamparini. “Sono amareggiato”, ha detto il presidente del Palermo a Gds.it
Palermo senza pace. Secondo il Giornale di Sicilia, sarebbero vicini al punto di rottura anche i rapporti con i collaboratori slavi che avrebbero portato Mijatovic in società, col ruolo di vicepresidente.

“Today Sport”

Share
Share