LANZA, TE LE DICO – Pagelle, classifiche e provocazioni

ilaria-damico
Share

ilaria-damico

SKY CALCIO SHOW

Boban sfuggente, purchase Condò da rivedere, Ilaria col pancione resta fino a Natale.

(di Cesare Lanza)  Il programmone di Sky è tornato per fortuna, eravamo in crisi di astinenza. Perfino con qualche novità….
Ilaria D’Amico 7: sempre uguale, bella e disinvolta, determinata. La disavventura con il fisco non l’ha minimamente segnata. E’ in stato interessante, advice  i giornali riferiscono che è intenzionata a restare in video fino a Natale, cioè fino all’ottavo mese. Mi interessa poco: visto l’andazzo generale (non mi riferisco a Ilaria e a Buffon, che hanno gestito la loro relazione con ammirevole sobrietà), è importante che le telecamere non entrino in clinica, per seguire gravidanza e parto. Sky ha smentito decisamente che esista una clausola interna secondo cui le donne incinte non possano proporsi in onda dopo le 19. Infuriano le indiscrezioni su chi sarà designato a sostituire Ilaria: Fabio Caressa? Diletta Leotta? Marco Cattaneo? Il quartetto del cast di Ilaria invece è diverso. Ecco chi c’è e chi, pharmacy forse per il momento, è assente.
bobanZvonimir Boban 4. Il voto punitivo è per la sua elusività. Non ha coraggio. E’ il più competente e lucido, ma fateci caso: esprime i suoi giudizi, quasi sempre duri e ben motivati, quando l’interlocutore preso di mira è uscito dal video. Niente contraddittorio! Perché Boban non dice in faccia alle sue vittime ciò che pensa? Ne avrebbe l’autorevolezza. Eccesso di educazione o scaltra timidezza? E’ un peccato, potrebbe essere un vero protagonista, tra gli opinionisti.
Paolo Condò 6. New entry: giornalista qualificato, apprezzato, documentato. Non buca il video, ma dice cose interessanti. Billy Costacurta 6 e ½. Sempre educato, divertente. E soprattutto non ha la smania di apparire, di imporsi. Un passo indietro.
Giancarlo Marocchi 5 e ½. Non è più un ragazzo, è un cinquantino ancora inesperto (gli dicano di guardare la telecamera, anziché mettersi sempre di profilo) e, a differenza di Boban, è incisivo, anche faccia a faccia con i protagonisti. Ma dovrebbe essere più chiaro, e diretto, nelle domande spinose.
Leo+Di+BelloLeo Di Bello 5. Lui è bravo, potrebbe essere impiegato meglio: la rubrica che cura (aggiornamenti sugli altri eventi curati da Sky, è di sapore promozionale e, così com’è, inutile. Forse c’è un eccesso di offerta di rubriche, nel palinsesto calcistico di Sky. Infine, evocato per il momento dalla California (beato lui!) Alessandro Del Piero, senza voto: lo aspettiamo in studio, il suogrande problema sarà quello di risultare sincero e oggettivo quando sarà chiamato a esprimersi sulla Juventus. E’ intelligente, non fa chiasso, è misurato. Potrebbe farcela.
Mancavano Sconcerti, Vialli, De Grandis e quel mio paisà che si vanta di essere stato l’unico a giocare con (in ordine alfabetico li cito Io) Maradona, Platinì e Zico. Al secolo, Massimo Mauro. Ci sono retroscena, nei rimaneggiamenti? Non ne sono informato. Forse Mauro ha pagato la sua intransigenza, l’anno scorso, verso Benitez e di conseguenza verso il Napoli? Più di tutti, mi è dispiaciuto non vedere Gianluca Di Marzio, per di più considerando che il mercato resta sciaguratamente aperto, durante le prime due giornata di campionato. Comunque, ecco i voti per gli assenti,
riferiti alle prestazioni della precedente stagione. Sconcerti 5 e 1/2, Vialli 4, De Grandis 6 +, Mauro 6 e ½, Di Marzio 7.

cesare@lamescolanza.com

Share
Share