DEL GAUDIO (VINCENZO)

Share

UN RITOCCHINO PER QUALCHE VOTO IN PIU’

Le opinioni del chirurgo plastico Vincenzo Del Gaudio: ecco come, ritoccandosi opportunamente, i leaders politici avrebbero potuto aumentare il loro fascino presso gli elettori…

La campagna elettorale si avvia alla conclusione. Abbiamo ascoltato una montagna di parole e di slogan. Ma l’aspetto fisico dei candidati è stato persuasivo? Nella società dell’immagine,  può essere un elemento fondamentale. Abbiamo chiesto un parere al professor Vincenzo Del Gaudio, eminente chirurgo plastico. Opera a Roma e Firenze, per le sue capacità di divulgatore e comunicatore è stato invitato di recente a esprimere le sue opinioni (in particolare sulle attrattive fisiche delle star) in programmi televisivi nazional popolari, condotti da Paolo Limiti, Tiberio Timperi, Carlo Conti.
Professore, in attesa del voto del 13 maggio vorremmo sapere se con qualche “ritocchino” i principali leader avrebbero potuto sperare di ottenere qualche voto in più.
“ Accetto l’intervista a patto che sia chiaro che si tratta di un gioco di società, anche per sdrammatizzare il clima pre-elettorale, che stiamo vivendo. Non vorrei che qualcuno si offendesse.”
Certo. E poi chi non avrebbe bisogno di un interventino?
“Specifico sempre, a questo proposito, che io accetto di intervenire solo se il paziente è intimamente e psicologicamente auto-convinto. Mai nessuna pressione.
La prima regola è stare bene con se stessi, così come si è. E in questo caso lei mi chiede consigli non richiesti. I leader probabilmente sono contenti di essere come sono.”
Premesso tutto questo doverosamente, come procederemmo per i ritocchini mirati allo scopo di sedurre l’elettorato e di ottenere qualche punto voto in più? Cominciamo dal più atteso alla prova, Silvio Berlusconi.

berlusconi

“Ha fatto una campagna molto intensa, logico che sia affaticato. Consiglierei una blefaroplastica per correggere le borse sotto gli occhi.”
E i suoi partners? Gianfranco Fini?
“Rinoplastica. Riduce il volume del naso, per eliminare il “naso torto”.
Casini…
“Niente a livello del viso. Forse liposuzione della regione addominale e fianchi.” Buttiglione.
“ Mah, il mio consiglio sarebbe la liposuzione del contorno del volto per “alleggerire” l’ovale del viso.
Umberto Bossi?
“Il viso è molto segnato dalle rughe e dalla pelle in eccesso. Lifting del viso e blefaroplastica.”
Ecco un punto in comune certo tra il capo della Lega e del Polo!
“Non esageriamo. Non entro nel merito del dibattito politico. A ciascuno il suo mestiere.”
Va bene, professore. Adesso passiamo all’altro schieramento, al centrosinistra, e agli antagonisti di Berlusconi. Francesco Rutelli, in primo luogo.”

“Rivedrei l’ovale del volto, che ha un po’ ceduto.”
Massimo D’Alema.
“Anche per lui, blefaroplastica per le borse sotto gli occhi.”
Walter Veltroni.
“Liposuzione della regione sottomandibolare…
Pappagorgia?
“La rudezza popolare è sua. Dal mio punto di vista consiglierei l’inserimento di protesi del mento per aumentarne la proiezione.”
Cossutta?
“ Lifting della regione frontale: troppe rughe.”
Lamberto Dini.
“Ristrutturazione totale odontoiatrica, maxillo-facciale, e lifting del volto.”
Mastella.
“ Liposuzione dell’addome. Dieta dimagrante.”
Per ultimo, Cossiga che è uscito dalla campagna elettorale polemicamente.
“Non guasterebbe tirargli il collo…”
Professore!
“ Chiedo scusa. Mi è scappata un’espressione gergale. Volevo dire: lifting del collo, la pelle ha un po’ ceduto.”

Be the first to comment on "DEL GAUDIO (VINCENZO)"

Leave a comment

Share
Share